Ingredienti

100 gr. di orzo
un pizzico di sale marino integrale
un piccolo radicchio rosso di Chioggia, pulito, sciacquato,
asciugato e tagliato a strisce sottili
8 funghi champignon freschi, puliti e tagliati a fettine
3-4 manciate di chicchi d’uva bianca, sciacquati,
asciugati,tagliati a metà e privati dei semi
1 manciata di uvetta sultanina, lasciate in ammollo
in acqua filtrata per circa 10 minuti poi scolata e asciugata
succo di un limone
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di olio di nocciole crude
timo fresco, a piacere

Preparazione

Lavate bene l’orzo sotto l’acqua corrente, trasferite poi l’orzo in una pentola dal fondo pesante, utilizzando la stessa acqua di ammollo oppure acqua fresca (l’importante è calcolare la giusta quantità in rapporto all’orzo al momento della cottura). Aggiungete il sale, coprite e portate a bollore. Abbassate poi il fuoco e fate cuocere fino a quando l’acqua sarà stata assorbita, senza alzare il coperchio fino quasi alla fine e senza mescolare per non alterare la cottura.
Scolate l’orzo e trasferitelo in un’insalatiera, unite metà dell’olio d’oliva indicato, mescolate e fate raffreddare prima a temperatura ambiente poi se necessario in frigorifero.
Al momento di servire l’orzo, aggiungete il radicchio, i funghi, i chicchi d’uva, l’uvetta, il succo di limone, l’olio d’oliva rimanente e il sale.
Mescolate bene e completate con 1-2 cucchiai di olio di nocciole e timo. Servite subito.

Apporto calorico
P 8gr.Lip 30 gr.HCO 128Kcal 565